ARRIVERA’ ANCHE IL FREDDO MA CI STA…


Eccomi qua e questa volta di giovedì!

Un ben ritrovato a tutti. Eh già sembra che arrivi il freddo, la neve, lo yeti ecc ecc… come al solito il tam tam mediatico è partito a spron battuto anche in questo autunno. Solita zuppa ma sinceramente nel limite del possibile io me ne frego del meteo e proseguo lungo la mia strada…

Tanto sabato scorso abbiamo fatto il pieno del sole con la gita ad Andora: meteo perfetto quasi primaverile e zero vento… sentieri tecnici e un pò umidicci dal crinale lato ponente, dove in molti hanno assaggiato un pochino il terreno. Ma nella pratica della mtb ci sta e si deve essere pronti anche a questo 🙂

Poi domenica visto che a Pasturana c’era la castagnata (abbinata alla gara di ciclocross) e che la mia famigliola aveva deciso di sfruttare la mattinata uggiosa per un buon riposo mi sono svegliato presto, diretto la macchina verso la Val Borbera per salire fino alla Sella Gavasa per percorrere il sentiero integrale della costa omonina… bello bello il tratto ripulito da poco dall’amico Stefano. Ha solo un pezzo very hard nel tratto di pendio ripido ripido con fondo smosso, ma basta scendere di sella e passa tutto. Tra l’altro questa variante mi ha salvato dalla battuta di cinghiale che era giunta all’epilogo… non sarebbe stato sano scendere nel bosco mentre volavano pallottole a go-go… comunque alle 9.30 ero già di ritorno. Qualcuno si chiede com’era il meteo: nuvolosetto, non freddo e poco umido… tutto il contrario di quello che avrei trovato a Novi e dintorni… Veloce apparizione a Pasturana per capire come funzionavano le cose e poi a casa per la pappa…

Nel pomeriggio sono tornato a Pasturana con l’allegra famigliola anche se la giornata non era molto invitante, ma la voglia di castagne era troppa. Direi buone come erano buone le frittelle… peccato che Giorgio abbia monopolizzato il sacchetto… nel mezzo della mangiata la gara penso provinciale di ciclocross… mi astengo ad esternare il mio pensiero su questa specialità visto che sono troppo coinvolto 🙂

E ora aspettiamo il freddo tanto pubblicizzato, io nel frattempo ieri sera mi sono concesso ancora una notturna con pioggerella finale non prevista ma devo dire che non mi ha dato particolare fastidio e poi tra i percorsi off road ancora in buono stato e una temperatura tutto sommato gradevole non mi sono assolutamente pentito della sgambata. Che poi ora alle 21 si è casa 😉 e si riesce anche a mettere a nanna i bimbini…

Sabato, unico giorno pedalatorio, andrò con la solita compagnia a girare nel finalese anche se c’è l’opzione Varazze sempre dietro l’angolo… ma danno vento forte di tramontana e forse forse è meglio limitare i danni con percorsi protetti, e Finale Ligure da questa bella possibilità… domenica pomeriggio cinema ma al mattino convegno di aggiornamento CAI (come avrebbero detto Sandra Mondaini: che barba che noia, che noia che barba!)

Vi do appuntamento a lunedì per la consueta carrellata di foto dell’uscita ligure 😛

Ciao ciao…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...