IL FASCINO DELLA NOTTURNA


Un buon “fresco” fine maggio a tutti…

Eh si continuiamo a combattere con il meteo pazzo e gira che ti rigira non ne usciamo fuori da questa situazione che dire anomala e quasi offensivo. Nello scorso fine settimana temperature basse e nevicate anche a bassa quota, io che ero obbligato ad andare in mtb al Rifugio Mongioie per impegni CAI me la sono cavata con una bella nevicata (per fortuna poco duratura) con sereno al seguito che ci ha permesso di svolgere l’attività prevista: discesa addirittura su sentiero asciutto! Ma freddo freddo… domenica ripiego sui sentieri bassi della zona di Varazze perchè non mi sono fidato a salire in zona Beigua per paura di trovare i sentieri gonfi dell’acqua che era caduta copiosa il giorno prima…

Ieri torrenti d’acqua dal cielo e un ulteriore raffreddamento dell’aria che senza calendario alla mano uno definirebbe di inizio novembre… insomma una tristezza infinita, qualcuno fa notare che poi ci lamenteremo del caldo quindi non va male questa situazione. Beh sicuramente non sarò io quello che si lamenterà di polvere e caldo… ad ogni stagione le sue temperature!

Comunque ieri a causa del tempo schifoso è saltata la seconda uscita in notturna programmata insieme a Marco, la prima l’ho fatta senza troppa organizzazione lunedì scorso. Avevo il nuovo faretto da provare e quindi approfittando del meteo benevolo ho preparato la mtb e alle 20.30 me ne sono andato a zonzo da solo per la prima volta… un pò titubante perchè l’esperienza in solitaria di notte non l’avevo mai affrontata come situazione. La preoccupazione ovviamente non per il percorso (straconosciuto) ma per i possibili inconvenienti che di giorno sono banali ma di notte potrebbero creare qualche problema in più… ad ogni modo esperienza positiva anche se la vera notturna è iniziata dopo le 21.30 prima la luce residua post tramonto creava ancora una buona visibilità… faretto promosso a pieni voti anche se per i miei gusti mi occorre un pò di luce in più e quindi via all’acquisto di altri due tanto costano poco e così viaggio più tranquillo anche in caso di rotture…

Stranamente ora c’è il sole e se il meteo terrà stasera proverò a bissare l’esperienza di lunedì. Sicuramente troverò tutto più viscido ma basterà variare un pochino il percorso. Vedremo intanto ho interrotto il “digiuno” di notturne visto che lo scorso anno non ne avevo fatto ma mi frenava la preparazione pre gita con il piazzamento delle luci fatte in casa. Con i nuovi faretti cinesi è tutto più semplice!

Intanto si avvicina un nuovo fine settimana fatto di prove di saggi, una pedalata con amici nel parco del Beigua… speriamo di avere la compagnia anche del sole. Oramai siamo a Giugno e sarebbe ora che la primavera facesse il suo sporco lavoro!

Ci risentiamo ad inizio della prossima settimana con la speranza di mettere online qualche foto 😉

A presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...