Tuba di Fallopio alla Rocca di Lities


La sveglia risuona impietosa anche oggi: sono le 6.25 e con la Claudia andiamo alla Rocca di Lities per una nuova via (per me) e per il suo rientro nel mondo del verticale.

Dopo aver raccolto Maurizio e Alessandro partiamo.

Anche oggi niente traffico e arriviamo al paese di Lities in orario, ci accoglie qualche escursionista ma nessun rocciatore; la giornata è bella e calda ma per fortuna un miracoloso fresco venticello promette di salvarci dal caldo torrido anomalo per fine aprile. Avvicinamento: sentiero, pietraia e ometti ci conducono alla nostra meta: Tuba di Fallopio. Mauri tira fuori la macchina fotografica ma le sue batterie sono ko! Pazienza la giornata rimarrà impressa solamente nelle nostre menti.

Iniziamo noi sposati con la cordata Mauri-Ale a farci da scudieri… i primi tiri scorrono via veloci, io sto riprendendo sempre più confidenza con il verticale dopo l’infortunio al braccio e la Claudia sembra non sentire il peso del lungo stop (oggi per fortuna non sente neanche il peso di aver lasciato la Gaia ai nonni materni anche sapendo che con loro passerà una giornata bucolica al lago). La roccia è bella, fa caldo ma non si muore e siamo tutti felici. Non sono sicuro di essere sulla via giusta ma anche i “miei compagni” non demordono e mi incitano a proseguire sulla via con gli spit gialli! Arriva il muretto, sembra ostico e chiodato lungo… parto è stupendo! Maniglie ovunque e spit nei punti giusti… purtroppo finisce presto. Il tiro è apprezzato anche dalla mogliettina! Tiro dopo tiro (nessuno mai banale o scontato) si arriva in cima al paretone, ci rilassiamo e noto quello sguardo compiaciuto in Claudia che si nota solo dopo aver trascorso bei momenti in parete. L’altra cordata sembra sparita nel nulla così approfittiamo per chiamare a casa e sentire come sta la nostra pulce: tutto bene, sta giocando al lago con altri bimbi e ci “ha dimenticato”… dopo una mezz’oretta arrivano anche gli altri due. Ale è flemmatico come al solito ma per fortuna limita le sue “performance di scazzo”… ora ci tocca partire per tornare alla  base, il sentiero è ben segnato, discretamente pendente ed in breve tra pietraie e boschi ci riporta nei pressi della base di attacco. Siamo felici visto che la discesa è sempre a rischio dopo l’euforia della scalata anche in questi posti “sicuri” ma l’incognita storta o caduta è sempre dietro l’angolo. Poi fa molto caldo e qua in basso non c’è vento: terribile. In breve siamo al ruscello dove ci rinfreschiamo un attimo. Arriviamo alla macchina, Ale fuma e noi con lui a causa del suo carattere extra flemmatico. Ma capisce e velocizza le sue azioni.

Alle 15 siamo nuovamente in viaggio, passiamo davanti ad un’area attrezzata sul bordo strada dove una moltitudine di persone sta facendo “pic-nic”: tristezza… pensare che i posti migliori erano già stati presi d’assalto alle 8 del mattino. Spunta anche qualche tenda a 5 metri dalla strada… son contento di essere l’anormale che va in montagna a scalare!

Anche oggi niente traffico, son commosso… alle 18 siamo tutti a casa. Noi due sposini ci ricomponiamo e andiamo a ritrovare la nostra bimbotta che è felice di ritrovarci ma è molto cotta dai vari giochi e corse della giornata. Per fortuna dopo mangiato si decide ad andare a dormire e come tocca il letto crolla!

Anche perché oggi gli tocca una giornata un po’ diversa dalle altre, andremo infatti allo Zoosafari di Pombia vicino a Novara…

Dovrebbe trovarsi a suo agio tra animali, giochi e giochino vari… lo potremo dire solo a fine giornata. Qualche foto verrà fatta sicuramente e statene certi che le vedrete.

 

A stasera. Ciao Ciao…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...